Regolamento Tecnico Rally Slot 2019

GRUPPO N

CATEGORIA I.R.C.

Definizione e "spirito" della categoria:

Categoria suddivisa in due classi 4 Ruote Motrici, 2 Ruote motrici, come da tabella "N". Si corre con modelli che rappresentano vetture da rally che hanno corso nei campionati reali nella loro categoria. Categoria in configurazione da scatola con minime possibilità di preparazione. Non è ammessa l’intercambiabilità dei pezzi, salvo eccezioni come da tabella “N”.

Modelli ammessi:

Secondo la tabella di omologazione "N" in tutte le livree commercializzate e personalizzate.

Carrozzeria:

Non sono consentite modifiche se non quelle di riverniciatura del modello, possibilmente riproducenti livree da rally. All'interno dell'abitacolo dovranno obbligatoriamente essere presenti il pilota ed il co-pilota e gli accessori rallistici previsti nel modello di scatola. Non saranno accettate le versioni da strada o Tuning. Si possono rimuovere antenne, tergicristalli e specchietti retrovisori durante la gara al fine di salvaguardare le condizioni del modello di serie.

Telaio:

Non sono consentite modifiche e non è consentito il basculamento. Pick-Up di serie, sarà possibile eliminare la molla nei modelli che la possiedono. Le spazzole possono essere sostituite con altre in commercio.

Cerchi:

Liberi purchè in plastica, devono essere quattro uguali di forma, e dimensioni e obbligatoriamente provvisti di copricerchi. Il diametro minimo ammesso è di 15,8 mm.

Motore:

Di serie, con le eventuali modifiche di posizionamento indicate nella tabella “N”, non sono ammesse modifiche al fine di aumentarne le prestazioni. Può essere fissato al telaio esclusivamente con nastro adesivo. I cavi che portano al pick-up sono liberi.

Trasmissione:

Rapporto di trasmissione di serie, 9/27 per i modelli in linea e 11/36 per i modelli “sidewinder”. Si possono usare indifferentemente uno o due elastici con relative pulegge nei modelli che usano tale sistema di trasmissione. Sono omologate solo pulegge ed elastici (neri, blu o rossi) Ninco, o quelli del modello originale. Le corone devono essere di serie e possono essere sostituite se danneggiate, solo con altre uguali. I pignoni di qualsiasi marca e modello, purché avente gli stessi denti.

Cuscinetti ed assali:

Boccole si serie, non incollate al telaio. Vietati i cuscinetti. Assali di serie. Con eventuali sostituzioni indicate nella tabella "N".

Pesi e Magneti:

Vietati qualsiasi tipo di pesi e di magneti.

Gomme:

Gomme anteriori libere nella misura 19x10 secondo il regolamento particolare di gara. Non possono essere incollate ai cerchi. Gomme posteriori solo nella misura 19x10 secondo il regolamento patricolare di gara. Non possono essere incollate ai cerchi. Carreggiata anteriore e posteriore, max 61 mm (salvo eccezioni da tabella “N”). In ogni caso, le ruote non potranno sporgere dalla carrozzeria per più di 1 mm (bordo superiore dei parafanghi-passaruota).

Viti:

Le viti di fissaggio sono libere sia nel numero che nel tipo ma dovranno essere completamente avvitate.

Varie:

Sono ammessi gli ammortizzatori nei modelli che ne sono provvisti di serie e nel contempo tali modelli non possono esserne privi. Nei modelli che sono provvisti di impianto luci sarà possibile disattivarlo, a discrezione del pilota. Per contro sarà invece possibile istallarlo nei modelli che non lo hanno di serie, purchè non venga alloggiato sul telaio.

Norme generali:

Tutto quanto non specificato è da considerarsi vietato.

Tabella Auto Categoria 4WD

PRODUTTORE NOTE E MODIFICHE AMMESSE PER MARCA MODELLO NOTE E MODIFICHE AMMESSE PER VETTURA
AUTO ART Tutti i modelli nelle varie evoluzioni Subaru Impreza Nessuna
Mitsubishi Lancer
Citroen Xara
Ford Focus
Peugeot 206
Peugeot 307
CARTRIX Nessuna Hiunday Accent Nessuna
NINCO Tutti i modelli nelle varie evoluzioni. Vietati i componenti Pro Race. Motore ammesso NC-5. Ammortizzatori liberi dove previsto. Possibile rinforzo attacchi ammortizzatori. Citroen C4 Nessuna
Ford Focus
Peugeot 307
Mitsubishi Lancer
Subaru Impreza
Toyota Corolla Aggiunta di pulegge ed elastici per portarle a 4wd.
Seat Cordoba
SCALETRIX Nessuna Peugeot 307 Nessuna
Skoda Fabia
Ford Focus
Subaru Impreza
SCX Tutti i modelli nelle varie evoluzioni. Vietati i componenti SCX-Pro. Possibile sostituzione assale con quello Ninco, in modo da poter montare comodamente i cerchi Ninco. Motori ammessi Rx-81; Rx-81B; Rx-91; Rx-91B. Citroen C4 Nessuna
Citroen Xara
Ford Focus
Hiunday Accent
Mitsubishi Lancer
Peugeot 206
Peugeot 307
Seat Cordoba
Skoda Fabia
Skoda Octavia
Subaru Impreza
Toyota Corolla
TEAM SLOT Le vetture provviste di magnete a vista questo deve essere montato con il lato del magnete rivolto verso l'alto. Peugeot 206 Nessuna
Subaru Impreza
Skoda Octavia

Tabella Auto Categoria 2WD

PRODUTTORE NOTE E MODIFICHE AMMESSE PER MARCA MODELLO NOTE E MODIFICHE AMMESSE PER VETTURA
NINCO Tutti i modelli nelle varie evoluzioni.
Vietati i componenti Pro Race.
Motore ammesso NC-5.
Ammortizzatori liberi dove previsto.
Possibile rinforzo attacchi ammortizzatori.
Renault Clio Super 1600 Nessuna
Fiat Punto Super 1600
Citroen Saxo Super 1600
SCX Tutti i modelli nelle varie evoluzioni.
Vietati i componenti SCX-Pro.
Possibile sostituzione assale con quello Ninco, in modo da poter montare comodamente i cerchi Ninco.
Motori ammessi Rx-41; Rx-41B; Rx-42; Rx-42B.
Citroen C2 Super 1600 Nessuna
Ford Fiesta Super 1600
Suzuki Swift Super 1600
TOP SLOT E' possibile l'utilizzo del telaio Ninco richiesto. Citroen Saxo Super 1600 Nessuna
POWER SLOT Banchino in linea completamente avvitato. VW Polo Super 1600 Motore ammesso: NC-5

Aggiungi un commento